7 Settembre 2016

Bosch e il mood IOF all’IFA di Berlino

L’IFA di Berlino chiude i battenti registrando un fortissimo interesse per il mood IOF ( Internet Of Things ), il concetto di funzionamento di ogni elettrodomestico attraverso la rete.  Quest’anno si aggiungeva come area espositiva la Station Berlin, nell’ambito dell’Ifa Global Markets, un’area dedicata specificatamente agli operatori professionali dove sono previsti circa 300 espositori. Un ulteriore grande spazio oltre ai tradizionali padiglioni dell’ExpoCenter City di 170mila metri quadrati complessivi della Messe Berlin.

Il Gruppo BSH, capitanato da Bosch, cavalca il boom della connessione online degli elettrodomestici casalinghi grazie ad alcune prerogative che pongono il gruppo all’avanguardia rispetto ai competitors. Non solo, infatti, il sistema di connessione proprietario “Home Connect” è aperto, flessibile e sfruttabile al 100% ma questa edizione dell’IFA ha posto in risalto la sua piena compatibilità con  il sistema SMA (Smart Home).

Bosch ha in pratica presentato per la prima volta la soluzione che sfrutta l’Home Connect-Standard con la gestione energetica tramite EEBus. Inoltre l’Associazione di Elettrotecnica, Elettronica e Information Technology VDE ha mostrato le varie possibilità di interconnessione e comunicazione offerte, che sono state sviluppate nell’ambito del progetto EEBus.

I proprietari degli apparecchi dotati di questo sistema potranno quindi sfruttare l’energia fotovoltaica autoprodotta per farli funzionare e per ottenere un pieno controllo sul loro funzionamento giornaliero, con incredibili benefici per quanto riguarda il risparmio energetico.

Text Widget
Aliquam erat volutpat. Class aptent taciti sociosqu ad litora torquent per conubia nostra, per inceptos himenaeos. Integer sit amet lacinia turpis. Nunc euismod lacus sit amet purus euismod placerat? Integer gravida imperdiet tincidunt. Vivamus convallis dolor ultricies tellus consequat, in tempor tortor facilisis! Etiam et enim magna.
1
Salve! Possiamo aiutarti?
Powered by